Gli alunni delle medie possono tornare a casa da soli

Risolto il problema delle responsabilità all'uscita degli alunni delle medie. Approvato dalla mmissione Bilancio del Senato l'emendamento Marcucci-Puglisi (Pd) che esonera da ogniresponsabilità  il personale scolastico .

Questo il testo :

I genitori esercenti la responsabilità genitoriale, i tutori e i soggetti affidatari dei minori di 14 anni possono autorizzare le istituzioni del sistema nazionale d'istruzione a consentire l'uscita autonoma al termine dell'orario delle lezioni. L'autorizzazione  esonera il personale scolastico dalle responsabilità connesse all'adempimento dell'obbligo di vigilanza.

Anche i Comuni sono esonerati dalle responsabilità nella salita e discesa dal mezzo di trasporto

scolastico e nel tempo d'attesa dei minori alla fermata“.

Tirano un sospiro di sollievo, nell'ordine : Dirigenti scolastici, insegnanti ed educatori, collaboratori scolastici e  i Comuni per quanto riguarda il trasporto scolastico.

Si conclude cosi una telenovela tutta italica, scaturita da alcune sentenze della Cassazione che avevano gettato nel panico  le scolaresche delle medie e le loro famiglie.

Di fatto si torna dove col solo buon senso le scuole medie erano rimaste in questi ultimi anni.

Sulle liberatorie che Dirigenti accorti e lungimiranti già da tempo richiedevano ai genitori degli alunni delle medie,  adesso arriva  la copertura di legge che mancava.

Saranno i genitori a valutare il grado di autonomia e responsabilità raggiunte dai loro figli e ad

autorizzarne l'uscita da soli, esonerando da ogni responsabilità il personale della scuola.

Tra i tanti passi indietro della buona scuola, finalmente registriamo un passo avanti e l'emendamento passato in Commissione Bilancio al Senato è tutto sommato la buona notizia che tutti si aspettavano.

 

Pippo Frisone