Giannini: Aprire istituti in estate e' bello

Il ministro dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca Stefania Giannini e' tornata sul tema dell'apertura delle scuole durante le vacanze estive: "Credo che sia un progetto importante che va incontro a esigenze che nascono sul territorio, nei territori piu' difficili. Noi l'abbiamo elaborato pensando ai margini di recupero della dispersione scolastica in alcune aree del Paese, nelle periferie delle grandi citta' ma non solo nelle periferie, nelle aree interne, nei quartieri complessi delle grandi citta', penso al Rione Sanita' di Napoli da cui e' anche partito un appello del movimento 'Un popolo in cammino'".

A margine della firma del Protocollo d'intesa con il presidente della Regione Basilicata sul Piano nazionale Scuola digitale a Roma, il ministro ha anche sottolineato: "Dare un'alternativa alla strada nei mesi in cui la scuola non funge alle sue funzioni fondamentali, credo sia una cosa straordinariamente importante e bella. Abbiamo dei fondi gia' destinati, 10 milioni per questo periodo estivo a partire dalle quattro citta' a maggiore intensita' di rischio. Su questo- ha concluso Giannini- mi sembra difficile fare polemica, anche volendo".