Settimana corta alle Superiori: un ostacolo per la Buona Scuola?

Ci risiamo. A due anni di distanza, l’iniziativa dell’ex assessora Lazzati della provincia di Milano sulla settimana corta, viene ora ripresa dalla responsabile all’edilizia scolastica per l’Area Metropolitana, Patrizia Quartieri.  Sotto tiro ci sono 62 istituzioni scolastiche di cui 32 a Milano e 30 in provincia che continuano a fare lezione da lunedi a sabato.

Leggi tutto: Settimana corta alle Superiori: un ostacolo per la Buona Scuola?

SIR 2014: dei 144 ricercatori Bando under 40 solo il 20% sono del Sud e Isole

Il bando SIR (Scientific Independence of young Researchers) 2014 si è concluso con la pubblicazione dei nominativi dei 144 giovani ricercatori under 40 vincitori. Dei 144 progetti approvati, 55 sono relativi al settore delle scienze della vita (LS), 49 al settore della fisica, chimica e ingegneria (PE) e 40 a quello delle scienze umanistiche (SH). Secondo quanto indicato dal bando, i primi due settori hanno avuto rispettivamente il 40% del finanziamento totale, pari a 21.408.245 euro ciascuno; mentre il restante 20% è andato al settore delle scienze umane. In un comunicato pubblicato il 5 giugno 2015 sul sito web del Miur si scrive: “ complessivamente, sono risultati vincitori 79 uomini e 65 donne. Osservando la provenienza geografica dei progetti vincitori, 63 appartengono a istituzioni del Nord Italia, 53 del Centro e 28 del Sud e delle Isole “. Quindi al Sud e nelle Isole i vincitori del bando sono meno del 20%.

Leggi tutto: SIR 2014: dei 144 ricercatori Bando under 40 solo il 20% sono del Sud e Isole

C'è già una buona scuola

Al di là dei limiti a cui anche questo governo sta cercando di rimediare, la scuola italiana va avanti e spesso produce un servizio di qualità che ci invidiano nel mondo. Merito dell'iniziativa di docenti e capi di istituto la cui passione e professionalità sono la vera ricchezza del nostro sistema di istruzione. Scuolaoggi vuole valorizzare questa realtà dando alle scuole la possibilità di diffondere le loro iniziative e i loro progetti. 

Per mantenere questa tendenza ci sono interventi talora sostenuti autonomamente, ma anche attraverso bandi pubblicati soprattutto dal programma Erasmus. Le informazioni possono essere scoperte sul sito di Europa futura: www.futuraeuropa.it

 

Leggi tutto: C'è già una buona scuola

Per un riordino complessivo del sistema educativo di istruzione

Nelle 135 pagine della “Buona scuola” non ho letto nulla di ciò che veramente sarebbe opportuno fare, ovviamente secondo cadenze temporali da definire, per un rinnovamento sostanziale del nostro “SISTEMA EDUCATIVO DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE”. Con tale espressione, infatti, ministri di sinistra e di destra (leggi 30/2000 e 53/2003) hanno voluto ridefinire unitariamente i percorsi di istruzione cosiddetta “generalista”, di competenza dello Stato, e quelli dell’“istruzione e formazione professionale”, di competenza delle Regioni (come si evince dal Titolo V della Costituzione). Quindi, parlare oggi semplicemente di scuola, buona o cattiva che sia, è riduttivo e rinvia esclusivamente a quelle attività che tradizionalmente riguardano solo i soggetti in età evolutiva.

Leggi tutto: Per un riordino complessivo del sistema educativo di istruzione

Filosofia nei Licei: ripartire da zero

In Italia forse più che altrove si assiste una aumento dell’interesse da parte di tutta la società per la filosofia e le argomentazioni filosofiche. In un momento in cui la politica è cinguettio e polemica, proclami e urla, molti italiani affollano festival, conferenze, summer school, seminari, dibattiti di carattere filosofico. E lo fanno con una curiosità e un interesse che non hanno simili riscontri nel passato.

Leggi tutto: Filosofia nei Licei: ripartire da zero