Il grande inquisitore di…bozze!

E’ risaputo che ci sono docenti talmente affezionati alla loro disciplina da diventare totalmente allergici alla psicologia dell’apprendimento e ai modelli di insegnamento orientati allo sviluppo delle competenze degli allievi. E’ a questi insegnanti che si rivolgeva il professor Ernesto Galli della Loggia quando si è messo ad esaminare con pignoleria meticolosa le Linee guida riguardanti il bilancio delle competenze che dovranno compilare i docenti neoassunti?

Leggi tutto: Il grande inquisitore di…bozze! 

Miur: interventi a mezzo-FAQ, sempre FAQ, semplicemente FAQ

Le Frequently Asked Questions, meglio conosciute con la sigla FAQ, sono letteralmente le "domande poste frequentemente"; più esattamente sono una serie di risposte stilate direttamente dall'autore, in risposta alle domande che gli vengono poste, o che ritiene gli verrebbero poste, più frequentemente dagli utilizzatori di un certo servizio: soprattutto su internet e in particolare nel web e nelle comunità virtuali vi sono domande ricorrenti alle quali si preferisce rispondere pubblicamente con un documento affinché non vengano poste troppo spesso, in modo da sciogliere i dubbi dei nuovi utenti.

Leggi tutto: Miur: interventi a mezzo-FAQ, sempre FAQ, semplicemente FAQ

Il Miur ha bisogno del sostegno

Se si considerassero i testi governativi “La buona scuola” e “Piano nazionale scuola digitale” (ottobre 2015) come se fossero compiti scolastici, ne deriverebbe un giudizio perentorio: la necessità di un corso di sostegno per arginare il disorientamento e uno di recupero per colmare le carenze di conoscenza.

Leggi tutto: Il Miur ha bisogno del sostegno

Un’amministrazione “qualunquemente” tecnocratica

Il recente intervento dello stimato collega Maurizio Tiriticco (C’era una volta un Ministero della Pubblica Istruzione…, Scuola Oggi, 14/01/2016), mi sollecita le seguenti riflessioni. Tra qualche giorno si concluderà la procedura di selezione dei 48 “ispettori” previsti dalla legge 107 “al fine di garantire le indispensabili azioni di supporto alle scuole impegnate per l’attuazione della presente legge e in relazione all’indifferibile esigenza di assicurare la valutazione dei dirigenti scolastici e la realizzazione del sistema nazionale di valutazione”.

Leggi tutto: Un’amministrazione “qualunquemente” tecnocratica