Ma l'inclusione vera e' ancora lontana

«A proposito di quanto dichiarato recentemente dal ministro Fedeli – scrive Gianluca Rapisarda -, durante un incontro a Lodi promosso dalle Associazioni lombarde di persone con disabilità, è apprezzabile l’impegno a voler far partire regolarmente il nuovo anno scolastico per gli alunni con disabilità e tuttavia, se veramente si vuole una scuola che sia inclusiva per tutti e per ciascuno, essa dovrebbe essere completamente e urgentemente ripensata, a partire dalla negativa e più volta sottolineata delega dell’alunno con disabilità al solo insegnante di sostegno».

Leggi tutto: Ma l'inclusione vera e' ancora lontana 

Sostegno e inclusione scolastica: come segnalare inadempienze

Anffas lancia una campagna di mobilitazione per monitorare e individuare eventuali problematiche e lacune nell’applicazione dei diritti degli studenti con disabilità. Manca poco più di un mese all’avvio dell’anno scolastico 2017/2018 e come avviene ormai costantemente, le domande che si pongono tutti gli studenti con disabilità e le loro famiglie restano sempre le stesse: le ore di sostegno assegnate a mio figlio saranno quelle di cui ha realmente necessità e soprattutto saranno garantite?

Leggi tutto: Sostegno e inclusione scolastica: come segnalare inadempienze 

Una buona bussola per una scuola inclusiva e competente. Una segnalazione

Il tema dell’inclusione nella formazione scolastica è certamente tra quelli che oggi – e non solo nel Primo ciclo – merita più attenzione e approfondimento, perché varie e variegate sono le sue articolazioni e fortissima la sua rilevanza. Sia per la portata del fenomeno migratorio nel nostro Paese, sia per domanda sempre più diffusa di far diventare centrale le problematiche della diversità e della individualizzazione, che sono frontiere ancora in gran parte da esplorare.

Leggi tutto: Una buona bussola per una scuola inclusiva e competente.  Una segnalazione

Fare inclusione ci riguarda

«Nel corso degli anni – viene sottolineato dall’ANFFAS di Padova (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) – abbiamo dato il nostro contributo per definire cornici ideali e valoriali entro cui costruire e sviluppare percorsi orientati a rimuovere le barriere fisiche, culturali e sociali che impediscono la piena partecipazione delle persone con disabilità a tutti gli aspetti della vita e a promuoverne con efficacia l’autodeterminazione, per far sì che ciascuno possa incontrare, in relazione alla propria situazione, le stesse opportunità di vita

Leggi tutto: Fare inclusione ci riguarda