La scuola e i comuni non sono ancora “vaccinati”

Ma era davvero indispensabile rendere obbligatorie dieci vaccinazioni, quando nella maggioranza dei paesi occidentali le vaccinazioni sono solamente “raccomandate”? A questa domanda troveremo risposta nel giro di qualche anno quando conosceremo i dati della copertura vaccinale raggiunta e gli esiti di alcune ricerche oggi in corso.

Leggi tutto: La scuola e i comuni non sono ancora “vaccinati”

Il decreto sul diritto allo studio e i vecchi principi costituzionali

Uno degli otto decreti approvati in attuazione della legge delega sulla scuola del governo Renzi, pubblicato il 16 maggio sulla Gazzetta Ufficiale (http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-05-16&atto.codiceRedazionale=17G00071&elenco30giorni=true ), è dedicato al diritto allo studio. Ad esso, ingiustamente, è stata riservata poca attenzione.

Leggi tutto: Il decreto sul diritto allo studio e i vecchi principi costituzionali

Scuole ed enti locali: compiti diversi nell’assistenza per l’autonomia degli alunni disabili

Adesso che il “decreto per la promozione dell’inclusione scolastica” è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dello scorso 16 maggio (http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-05-16&atto.codiceRedazionale=17G00074&elenco30giorni=true ) potranno essere portati a termine gli approfondimenti e le riflessioni rese necessarie dalle numerose, e spesso positive, modifiche che sono state apportate, in corso d’opera, da parte della Conferenza Unificata e delle Commissioni Parlamentari che hanno, a loro volta, fatti propri alcuni pareri resi dalle associazioni delle persone con disabilità, migliorando non di poco, a detta di tutti, il testo iniziale diffuso a gennaio.

Leggi tutto: Scuole ed enti locali: compiti diversi nell’assistenza per l’autonomia degli alunni disabili

Il Sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita ai sei anni tra buoni propositi e difficoltà applicative.

Col decreto attuativo della legge 107/2015 viene istituito il Sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita ai sei anni. Lo Stato riconosce finalmente i nidi e i servizi educativi per l’infanzia come la prima tappa del percorso scolastico e si impegna con fondi propri per il loro incremento sull’intero territorio nazionale.

Leggi tutto:  Il Sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita ai sei anni tra buoni propositi...

I Comuni e il pasto domestico individuale che si affianca alla refezione scolastica collettiva

Doveva succedere, ed è successo: il panino domestico ha fatto il suo ingresso a scuola in alternativa al pasto della ristorazione scolastica, quella fornita dal Comune agli istituti statali.Il fatto ha prodotto rumore perché è accaduto in città dove da decenni è presente un collaudato sistema di ristorazione scolastica.

Leggi tutto: I Comuni e il pasto domestico individuale che si affianca alla refezione scolastica collettiva