Se a protestare sono i presidi

Nel complicato mondo della scuola questa volta a protestare sono i presidi, o meglio i dirigenti scolastici (ds). Sono circa 8000 in Italia. Ma divisi in una moltitudine di sigle: sindacati confederali, autonomi e di ultima generazione (quelli dei ricorsi), associazioni, unioni e conferenze. Divisi anche sulle forme di protesta da adottare: dal sit-in alla direzione regionale mettendosi in ferie, allo sciopero della fame e della sete.

Leggi tutto: Se a protestare sono i presidi

La valutazione dei dirigenti scolastici: tanto tuonò che ....

 Lungi da me l’intenzione, al di là dell’ironia inevitabile, di discutere nel merito e nel metodo il sostanziale “rinvio” del terzo appuntamento previsto nella contrastata, faticosa e contraddittoria impresa (che continuo a ritenere storicamente necessaria per il nostro Paese) della costruzione di un sistema nazionale di valutazione del sistema di istruzione: la valutazione dei Dirigenti.

Leggi tutto: La valutazione dei dirigenti scolastici: tanto tuonò che ....

Dirigenti o dipendenti

Gli effetti della legge 107/2015, detta anche forse con troppa enfasi “La Buona scuola”, sono stati assorbiti dai docenti in maniera estremamente veloce e sorprendente, e infatti le organizzazioni sindacali trovano molte difficoltà a far sposare forme di lotta massicce contro la legge e i suoi effetti.

Leggi tutto: Dirigenti o dipendenti

Sul “valore aggiunto” di una scuola e di un dirigente

In una società in corso di deistituzionalizzazione/liquefazione come la nostra tutte le organizzazioni di diritto pubblico o privato (più le prime che le seconde) hanno bisogno, oltre a qualche risultato effettivo, di dati utili ai grossi apparati retorici che servono ai committenti delle ricerche.

Leggi tutto: Sul “valore aggiunto” di una scuola e di un dirigente

La definizione di “ preside autoritario “ coincide con quella di “ preside sceriffo “ ?

Per definire la locuzione “ preside autoritario “ si riportano testualmente le parole di una sentenza di primo grado emessa da un tribunale della repubblica italiana, dove chi scrive al posto del cognome del Ds usa l’incognita x e al posto del nome della scuola l’incognita y.

Leggi tutto: La definizione di “ preside autoritario “ coincide con quella di  “ preside sceriffo “ ?