Perché non sia un “anno a perdere”. Un ruolo fondamentale per i DS Per un ragionamento sereno sui nuovi poteri del DS nella Legge di riforma.

Le nuove funzioni del DS, previste nella Legge 107 del 13 luglio scorso, e il ruolo complessivo che ne consegue sono state uno degli aspetti della riforma su cui la discussione e le polemiche si sono sviluppate con maggiore irruenza e problematicità.

Leggi tutto: Perché non sia un “anno a perdere”. Un ruolo fondamentale per i DS Per un ragionamento sereno sui...

La riforma alle porte: verso un nuovo modello organizzativo?

Riprendo qui la dibattuta questione dei nuovi poteri del Dirigente Scolastico (DS) per cercare di cogliere e capire  il modello organizzativo a cui la loro attribuzione sembra ispirarsi. Quello che si capisce abbastanza chiaramente nel testo di riforma è l’orientamento a superare  il modello partecipativo dei Decreti delegati del ‘74 (gli OO.CC.),  per molti versi obsoleto e comunque non in grado di garantire un governo efficace delle nostre scuole

Leggi tutto: La riforma alle porte: verso un nuovo modello organizzativo? 

La buona scuola e il preside “confederale”

Gli si apriva il cuore alla speranza al vecchio preside lo scorso anno a sentir parlare di buona scuola; a sentir mettere assieme stabilizzazione dei precari, autonomia e organico dell'autonomia; staff, merito e valutazione; incarichi a tempo per tutti, senza il carosello annuale di spostamenti di ogni tipo. Era ormai rassegnato a lasciare, per limiti d'età, la scuola così come l'aveva trovata tanti anni fa, quando aveva cominciato a fare l'insegnante.

Leggi tutto: La buona scuola e il preside “confederale”

Il tar Lombardia annulla concorso dirigenti scolastici

La nota e dolorosa vicenda del concorso a dirigente scolastico della Lombardia - che sembrava chiusa tra giugno  e settembre 2014 con la presa di servizio di 500 ca colleghi in quasi metà delle scuole lombarde – viene drammaticamente riaperta dalla sentenza del TAR della Lombardia del 29 giungo scorso, sentenza che sostanzialmente rischia di azzerare il concorso a causa di una serie di irregolarità nella nomina della nuova commissione incaricata, dopo il primo annullamento delle “buste trasparenti”, di ricorreggere gli scritti e concludere le prove orali.

Leggi tutto: Il tar Lombardia annulla concorso dirigenti scolastici

Collegi straordinari, colpi di sole e inutili stress

Raccontano le cronache che il 3 giugno 2015 c’è stata al ministero  una riunione carbonara tra direttori regionali e dirigenti del Miur sul ddl Buona scuola. In quella sede fu deciso di passare all’azione, come se il ddl, approvato alla Camera fosse già legge, come se il tanto vituperato Senato, fosse già privato del potere legislativo.

Leggi tutto: Collegi straordinari, colpi di sole e inutili stress