Le riforme senza popolo. Sempre a proposito di reti di scuole..

Sono intervenuto di recente sul tema degli “ambiti territoriali” e delle “reti di ambito”, cercando di “esplicare” (toglier dalle pieghe..) prospettive, problemi, concezioni, significati anche assai distanti e/o contraddittori tra loro, che vengono “impacchettati” in una nota ministeriale, in schemi e modelli, a “rientrare” nel manuale operativo della Pubblica Amministrazione, e che generano reazioni le più varie: preoccupate, ostili, entusiaste, disponibili a discutere, ma che conservano, con l’atto che le genera in reazione, la medesima caratteristica: l’impacchettamento.

Leggi tutto: Le riforme senza popolo. Sempre a proposito di reti di scuole.. 

Reti di ambito: opportunità o gabbia?

Un cambio di paradigma?

La costituzione delle reti di ambito, prevista dal comma 70 della L. 107 (in seguito indicata con “Legge”), sembra andare oltre la ratio dell’art. 7 del Regolamento dell'Autonomia. In quell’articolo del DPR 275, come sappiamo, vengono promosse e regolate le reti di scuola essenzialmente come reti di scopo alle quali si aderisce per libera scelta.

Leggi tutto: Reti di ambito: opportunità o gabbia? 

La scuola a Milano

A Milano in questi ultimi 5 anni, con la Giunta Pisapia e la sua maggioranza in Consiglio Comunale e nelle 9 zone dell’ex-decentramento cittadino, sono state fatte cose significative e importanti che non hanno paragone con quanto fatto negli ultimi 20 anni

Leggi tutto: La scuola a Milano