L’arretratezza culturale della politica scolastica contemporanea

La scuola italiana ha un comportamento simile a quello di uno studente impreparato: i vicini di banco sono la sua risorsa informativa. La certificazione delle competenze sia d’esempio. Problematica introdotta per rispondere a una sollecitazione europea; anche la definizione di “competenza” è stata mutuata da un’elaborazione comunitaria.

Leggi tutto: L’arretratezza culturale della politica scolastica contemporanea

Il crepuscolo delle parole

La parola giusta al posto giusto: la soluzione ideale per costruire la frase che ha esattamente il senso cercato, per spiegare un concetto in modo chiaro, inequivocabile. Selezionare la sfumatura più adeguata, con la sensazione di incastonare la gemma che dona al gioiello la perfezione del suo splendore. 

Leggi tutto: Il crepuscolo delle parole

Identità e ruolo dell’ispettore Note a margine di un convegno Treelle

Si è svolto a Roma,  ospitato dal MIUR il 5 u.s., un importante convegno organizzato da TREELLE sulla funzione ispettiva. La meritoria iniziativa del convegno ha rappresentato intrinsecamente un segno di risveglio dell’attenzione verso questa figura da un ventennio piuttosto trascurata e numericamente quasi estinta.

Leggi tutto: Identità e ruolo dell’ispettore Note a margine di un convegno Treelle

Piano Nazionale di Formazione anno secondo: “Speriamo che me la cavo”

Dire che il primo anno del Piano Nazionale di formazione (a.s. 2016-2017), previsto dalla Legge 107, ha fatto male – parecchio male -  alla nostra scuola, è affermazione difficilmente contestabile. Il Ministero non l’ammette apertamente, ma i risultati delle iniziative, dove si è potuto portarne a termine, e la percezione diffusa, parlano chiaro.

Leggi tutto: Piano Nazionale di Formazione anno secondo: “Speriamo che me la cavo” 

La politica scolastica del M5S Suggerimenti per la legislatura 2023-2028

Sono sempre stato severamente critico verso l’operato del MIUR e dei gruppi che lo hanno egemonizzato negli ultimi vent’anni, ravvisandovi la mancanza di una visione complessiva, una superficiale e modaiola cultura umanistica, l’incomprensione delle correnti di senso che animano quella che sta diventando la più grande rivoluzione scientifica dagli anni venti del secolo scorso.

Leggi tutto: La politica scolastica del M5S Suggerimenti per la legislatura 2023-2028